• EVENTI

Simmetrie Industriali al MAAM

Sergio Angeli & Corrado Delifini

 

“Tutti affermano che la bellezza visibile nasce dalla simmetria delle parti, l’una in rapporto all’altra, e ciascuna in rapporto all’insieme; dunque la bellezza di tutti gli esseri è la loro bellezza e la loro misura” (Plotino)

 

Il prossimo 6 giugno 2015 si presentano al MAAM, Museo dell’Altro e dell’Altrove di Roma, gli artisti Corrado Delfini e Sergio Angeli, la cui opera dal titolo Simmetrie industriali entrerà a far parte della collezione permanente del Museo. Già insieme in mostra con La Materia dell’Assenza (Marino, marzo 2015) sotto la curatela di Lorenzo Canova, aprono ora una nuova tappa nel loro percorso artistico invadendo la “città” di Metropoliz, citando l’antropologo nonché curatore e ideatore di questo innovativo spazio espositivo di nome Maam, Giorgio de Finis.

Con Simmetrie industriali gli artisti si cimentano nuovamente in un’esecuzione work in progress a due mani, attraverso un’azione pittorica che parte da una visione più intimistica, quasi metafisica che combatte, si rigenera e diventa impenetrabile oltre che enigmatica di Sergio Angeli, a una sconcertante presa di coscienza di “un’umanità riprogettata dalla mano dell’artista e sospesa tra l’oblio della sparizione e la speranza della rinascita” [in La Materia dell’Assenza, catalogo della mostra, marzo 2015  in Corrado Delfini.